CONTATTACI

Se voui avere maggiori informazioni puoi contattarci ai seguenti numeri ed indirizzi email:

Pantecnica SPA
T. 39 02 93261020
F. 39 02 93261090
E. info@pantecnica.it

Pantecnica Service Srl
T. 39 02 36548850
F. 39 02 36548851
E. service@pantecnica.it

Oppure puoi compilare online il nostro modulo di richiesta informazioni

Pantecnica
   

Guarnizioni e Antivibranti

Guarnizioni con memoria elastica

Guarnizioni con memoria elastica

Le guarnizioni Memory proposte da Pantecnica, sono costituite da un elemento con profilo essenziale in compound di PTFE; sono dotate di “memoria elastica” ottenuta con una speciale tecnica produttiva dei compound; questa memoria elastica conferisce ai labbri di tenuta la pressione di contatto sulle superfici di contenimento e di scorrimento, per un’ottimale tenuta del fluido, senza l’ausilio della molla energizzante che, invece risulta necessaria per altri tipi di guarnizioni in PTFE.  Grazie al basso coefficiente d’attrito dei compound di PTFE, le guarnizioni Memory possiedono ottime proprietà di scorrimento uniforme e assenza di stick-slip, anche in presenza di lubrificazione carente o assente. La caratteristica antiadesiva dei compound evita l’incollamento dei labbri di tenuta sulla superficie di scorrimento anche dopo soste prolungate e riduce sensibilmente la forza di spunto. Le guarnizioni Memory, avendo un comportamento automatico, adeguano l’effetto di tenuta in funzione della pressione del fluido. Oltre al tipo base con profilo a (U), sono fornibili diversi altri profili con lo stesso principio di funzionamento e con geometrie adeguate al tipo di applicazione. Per merito dell’assenza della molla energizzante, le guarnizioni Memory risultano facilmente lavabili e sterilizzabili; di conseguenza il loro impiego è vantaggioso in ambienti asettici dell’industria alimentare e farmaceutica: steli di valvole di impianti di imbottigliamento o su pompe dosatrici, ecc. La resistenza chimica è quella relativa ai compound di PTFE e la temperatura operativa è compresa tra -40°C a + 220°C; i profili standard sono idonei per pressioni fino a 20 bar e velocità di scorrimento fino a 15 m/sec su movimenti lineari o 1 m/sec su movimenti rotatori lenti e basculanti. Le guarnizioni Memory , grazie alle prerogative richiamate, sono impiegate in svariati altri settori, tra i quali industria automobilistica: su sospensioni pneumatiche, sistemi di livellamento, smorzatori di vibrazioni e di shock; ingegneria meccanica su valvole ed elettrovalvole, cilindri e altri accessori pneumatici , compressori “oil-free”, pompe per vuoto, componenti per verniciatura; industria aerospaziale ecc..

 
Guarnizioni con memoria elastica, p. 84, OP 03/2013, Tecniche Nuove, Milano. 
Consulta la rivista online (www.rivistedigitali.com)
 
 

Author: SuperUser Account/lunedì 15 aprile 2013/Categories: Sala Stampa

Number of views (4737)/Comments (0)

Tags:

Documenti allegati

0 comments on article "Guarnizioni con memoria elastica"